La Somalia ratifica la Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia

Sembra proprio che i festeggiamenti per i 25 anni della Convenzione sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza non siano finiti: anche la Somalia ha ratificato la Convenzione, avviando un percorso per migliorare la vita dei cittadini più giovani e dando un segnale forte sulla decisione di “investire sul benessere dei suoi bambini e nel futuro della società". Così Anthony Lake, direttore generale dell’UNICEF, già pronta a supportare l'impegno nazionale per tradurre i diritti della Convenzione in azioni concrete per tutti i bambini. "Il messaggio principale della Convenzione è che ogni bambino merita un giusto inizio alla vita, cosa c'è di più importante?"

Il processo di ratifica si concluderà una volta che il Governo avrà depositato gli strumenti della ratifica alle Nazioni Unite a New York.