Coronavirus, campagna della Consulta dei ragazzi: “Stavolta proteggiamo noi i più grandi”

Questa volta siamo noi a proteggere i più grandi”. Con questo slogan e con gli hashtag #iorestoacasa #andràtuttobene i giovani della Consulta delle ragazze e dei ragazzi dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza si sono mobilitati per contrastare la diffusione del coronavirus. Il mezzo scelto sono i social attraverso una campagna di comunicazione nella quale i ragazzi si sono messi in gioco in prima persona.

I messaggi, accompagnati dal selfie dei singoli componenenti dell’organismo consultivo dell’Autorità, ricordano a tutti il dovere di evitare di uscire e di recarsi in luoghi affollati per poter così tutelare la loro salute e quella delle persone più vulnerabili, in particolare anziani e malati. Ma soprattutto invitano a riscoprire i valori civici della convivenza in un momento in cui ciascuno di noi è chiamato a ripensare la propria quotidianità.

Ad accompagnare l’iniziativa – diffusa su Instagram, Twitter e Facebook – anche una serie di cartelli informativi sulle accortezze da adottare per evitare che cresca la diffusione tra giovani e adulti del virus SARS-CoV-2 all’origine dei casi di Covid-19.