Benessere dei minorenni, incontro tra l’Autorità garante e il Consiglio nazionale degli psicologi 

I disagi che stanno emergendo tra i minorenni a seguito delle misure restrittive introdotte per contenere la pandemia da coronavirus sono stati oggi al centro di un incontro tra l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza e il Consiglio nazionale dell’ordine degli psicologi (Cnop). L’attenzione della Garante nazionale Carla Garlatti e del presidente del Cnop, David Lazzari, si è rivolta in particolare ai tanti bambini e ragazzi che, pur non avendo patologie psichiatriche, stanno soffrendo disagi profondi sul piano psicologico. In occasione del confronto si è parlato anche delle collaborazioni in atto tra ordine degli psicologi e Ministero dell’istruzione e delle possibili sinergie con l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza.