15/05/2018 Ufficio stampa

Mare di Libri, il festival dei ragazzi che leggono

Radio come pretesto per l’ascolto e la partecipazione. È questo lo spirito di “Sarai Teens Digital Radio” per dare spazio a quelle realtà italiane capaci di offrire nuove idee, nuove prospettive e nuove energie. Al Kickoff Meeting hanno partecipato anche i ragazzi di “Mare di libri - Festival dei ragazzi che leggono”.

Mare di libri - Festival dei ragazzi che leggono, nasce 8 anni fa da un’idea di Alice Bigli, libraia di Rimini e Beatrice Masini, editor di Rizzoli. E’ un festival innovativo, non solo perché coinvolge nella sua fase organizzativa decine di ragazzi, dalla logistica all’accoglienza degli ospiti fino alla comunicazione, ma perché è uno dei pochi esempi di direzione artistica diffusa.

“Gli eventi del Festival vengono proposti, ideati e poi organizzati dai ragazzi stessi” ci ha raccontato Anna Casadei dell’ufficio stampa, 23 anni. “Ad esempio, l’anno scorso un articolo sulla sessualità pubblicato da un quotidiano nazionale, ci aveva colpito molto e così una delle nostre ragazze ha voluto invitare alcune blogger a parlare dell’argomento nell’ultima edizione del festival”. Alla rassegna 2015 hanno partecipato tra gli altri, Guido Catalano, Fabio de Luigi, Kevin Brooks, Tahar Ben Jelloun e il Garante per l’infanzia e l’adolescenza Vincenzo Spadafora.

Le nostre ultime notizie

I nostri ultimi eventi