Progetto mediazione: conclusi gli incontri nella sede dell’Agia

Ultimo incontro, questa mattina, nella sede dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza (Agia) nell’ambito del progetto “Dallo scontro all’incontro: mediando si impara”. A prender parte alle diverse attività organizzate dai mediatori professionisti sono stati, questa volta, gli alunni dell’Istituto comprensivo Giovanni Giannone di Pulsano (Taranto), che per tutta la mattinata hanno condiviso pensieri e riflessioni sul significato dell’ascolto, della comunicazione e della gestione efficace dei conflitti.

La cultura del saper “litigare bene” inizierà ora a diffondersi negli istituti scolastici che aderiscono al progetto dell’Autorità garante. A partire da domani, infatti, partiranno le diverse iniziative organizzate dal personale docente all’interno delle scuole e che avranno per protagonisti i ragazzi, chiamati a spiegare ai compagni quello che hanno appreso nel corso degli incontri con i mediatori. Dando libero sfogo alla fantasia e alla creatività nell’ideare forme e strumenti di partecipazione attiva che coinvolgano i loro coetanei, i ragazzi sono chiamati a farsi promotori dell’importanza della mediazione come strumento di risoluzione positiva di discussioni e contrasti.