Incontro tra l’Autorità per l’infanzia e il Garante nazionale delle persone private della libertà  

Incontro questa mattina tra l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza Carla Garlatti e il Garante nazionale dei diritti delle persone private della libertà personale Mauro Palma. Nel corso del confronto sono stati toccati numerosi temi di competenza di entrambe le figure di garanzia: dalle comunità per minorenni e agli istituti penali minorili, dalle questioni legate alle procedure di accertamento dell’età dei minori stranieri che arrivano in Italia alle esigenze dei figli delle persone detenute e dei bambini che vivono in carcere con le loro madri. E ancora: formazione del personale che lavora a diretto contatto con i minori e Istituti a custodia attenuata per detenute madri (Icam). “È stata una preziosa occasione per avviare un dialogo e un confronto con il Garante Palma su questioni condivise e di fondamentale importanza che coinvolgono i diritti delle persone di minore età in tutte le circostanze in cui si trovano alle prese con le limitazioni della libertà personale, proprie o dei loro genitori” ha commentato Garlatti al termine dell’incontro.