03/06/2021 Notizie
Partecipazione

La Consulta delle associazioni lavorerà alle linee guida nazionali sulla partecipazione

Sarà la definizione di linee guida nazionali sulla partecipazione dei minorenni ai processi che li riguardano il tema sul quale si concentrerà quest’anno il lavoro della Consulta nazionale delle associazioni e delle organizzazioni preposte alla promozione e alla tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza. A darne comunicazione è stata l’Autorità garante, Carla Garlatti, che presiede l’organismo. La scelta di lavorare sull’argomento è maturata dopo la prima riunione della Consulta tenutasi lo scorso 30 marzo.

Alla base del tema c’è la previsione dell’articolo 12 della Convenzione di New York alla quale hanno fatto seguito le Osservazioni conclusive al quinto e sesto rapporto periodico dell’Italia da parte del Comitato sui diritti dell’infanzia delle Nazioni unite. “Le opinioni dei minorenni vanno prese in adeguata considerazione. Il loro ascolto e loro partecipazione rappresentano diritti di cruciale importanza soprattutto adesso che occorre guardare all’uscita della pandemia confidando proprio sulle nuove generazioni. Il futuro è loro e hanno diritto di partecipare alle decisioni che lo determineranno” commenta l’Autorità garante Carla Garlatti.

Le nostre ultime notizie

I nostri ultimi eventi