Conferenza di garanzia scrive a Presidenti di Giunta e Assemblea regionale della Sicilia

La Conferenza nazionale per la garanzia dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, presieduta dall’Autorità garante, ha adottato oggi una nota con la quale si chiede al Presidente della Regione siciliana e al Presidente dell’Assemblea regionale siciliana di “procedere con la massima urgenza alla predisposizione degli strumenti e dei mezzi necessari” a rendere concreto ed effettivo l’esercizio delle funzioni del garante della Regione Sicilia.

La nota fa seguito alle dimissioni recentemente rassegnate dal garante Luigi Bordonaro per il protrarsi della situazione di estremo disagio incontrata nello svolgimento dei suoi compiti.

 

La nota della Conferenza nazionale per la garanzia dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza