Figli di detenuti, incontro tra l’Autorità garante e Bambinisenzasbarre

La Garante nazionale per l’infanzia e l’adolescenza Carla Garlatti ha incontrato oggi in videoconferenza  Bambinisenzasbarre. A rappresentare l’associazione una delegazione guidata dalla presidente Lia Sacerdote e dalla vicepresidente Floriana Battevi. Nel corso dell’incontro sono state affrontate le tematiche che riguardano i figli di detenuti e i bambini che si trovano in carcere insieme alle madri. L’appuntamento è stato l’occasione per un confronto sulla “Carta dei diritti dei figli dei genitori detenuti”, un protocollo d’intesa stipulato tra Autorità garante, Ministero della giustizia e Bambinisenzasbarre. Un’iniziativa che ha rappresentato una buona pratica a livello europeo e che ha contribuito alla diffusione della cultura dell’infanzia negli istituti di detenzione. Sono state esaminate le prospettive future della Carta anche a fronte della situazione del Paese alle prese con la pandemia.