Notizie

01/02/2021

In merito alla problematica relativa ai soggiorni solidaristici di accoglienza, segnalata all’Autorità garante da numerose famiglie ospitanti

22/01/2021

“Gli studenti hanno diritto di andare a scuola in sicurezza. Se si prendono le necessarie precauzioni il rischio negli istituti si riduce: il problema è arrivarci.

14/01/2021

Carla Garlatti ha assunto l’incarico di Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza

08/01/2021

L’Enoc, la rete europea dei garanti, è intervenuta con un position statement adottato dall’assemblea generale di novembre scorso sul processo di valutazione dell’impatto che norme

20/11/2020

Oggi 20 novembre è la Giornata mondiale dell’infanzia: lo United Nations Universal Children’s Day, istituito nel 1954. Con questa ricorrenza ogni anno si intende rendere sensibili gli adulti e promuovere la consapevolezza dei minorenni

13/11/2020

Il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, e il Presidente della Camera, Roberto Fico, il 13 novembre 2020 hanno nominato Carla Garlatti nuova titolare dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza.

06/11/2020

Dare voce ai bambini, diffondere la conoscenza della Convenzione di New York ed educarli ai diritti nel contesto delle nuove regole dettate dalle esigenze di contenimento della pandemia da coronavirus.

05/11/2020

In occasione del nuovo patto sulla migrazione e l’asilo la Commissione europea ha manifestato la volontà di rafforzare le garanzie e le norme di protezione previste dalla legislazione europea per i minorenni migranti.

29/10/2020

Sono state varate a fine settembre due iniziative della Commissione europea che puntano a incidere positivamente sul diritto all’istruzione nei paesi membri.

23/10/2020

Ridurre di almeno la metà il divario di povertà tra Rom e resto della popolazione. Ridurre di almeno la metà il divario nella partecipazione all’istruzione della prima infanzia.

16/10/2020

Il Comitato del Parlamento europeo per la cultura e l’istruzione ha lanciato l’allarme sul diritto dei minorenni all’istruzione durante i periodi di lockdown in Europa.

08/10/2020

Lunedì 12 ottobre lascerò l’incarico di titolare dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza per rientrare nel ruolo organico della magistratura.

07/10/2020

Si terrà il prossimo 15 ottobre, dalle 15 alle 17, il sesto webinar formativo organizzato dal progetto Generazioni connesse – SIC Italia, nell’ambito delle attività di sensibilizzazione a un uso consapevole di Internet e a una navigazione sicura.

01/10/2020

Sono 2965 gli aspiranti tutori volontari che risultano iscritti negli elenchi istituiti presso i tribunali per i minorenni al 30 giugno 2019. Tre tutori volontari su quattro sono donne (queste ultime toccano il 91% al tribunale di Taranto).

01/07/2020

Garantire che i minorenni siano informati del loro diritto a essere protetti dalla violenza sessuale e dell’esistenza di servizi e misure di sostengo e tutela

19/06/2020

Nel programmare le politiche per la ripartenza dell’Italia occorre mettere al centro i bambini e i ragazzi. E per farlo occorre un piano straordinario per il breve e il lungo periodo sostenuto da adeguate risorse.

29/05/2020

L’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, il Ministero dell’istruzione e l’Associazione ospedali pediatrici italiani (Aopi) hanno pubblicato “I diritti dei bambini in ospedale”, manifesto dei principi guida e dei valori di riferimento.

06/05/2020

Oggi l’Italia ha davanti a sé una grande sfida: trasformare l’emergenza in un’opportunità di miglioramento per la scuola.

05/05/2020

L’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza ha formulato una serie di raccomandazioni a istituzioni e ordini professionali a tutela dei diritti degli orfani per crimini domestici.

24/04/2020

La didattica a distanza non può sostituire totalmente l’insegnamento in presenza: acuisce le differenze sociali e non risponde alla fondamentale esigenza di socializzazione di bambini e ragazzi.

22/04/2020

La Consulta delle ragazze e dei ragazzi dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza torna a riunirsi ai tempi del coronavirus. Oggi pomeriggio i componenti si sono ritrovati per la prima volta dall’inizio dell’emergenza provocata dal Covid-19.