Seconda indagine campionaria sul maltrattamento di bambini e adolescenti in Italia 

È stata inserita nella sezione Pubblicazioni del sito dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza la II indagine nazionale sul maltrattamento dei bambini e degli adolescenti in Italia (qui). Da essa emerge che nel nostro Paese sono in carico ai servizi sociali dei comuni per maltrattamento 9 minorenni ogni mille, con significative differenze tra Nord (11), Centro (9) e Sud (5), in ragione della presenza dei servizi sociali. Nel 40,7% dei casi presi in esame dalla ricerca sono state registrate patologie delle cure (trascuratezza, discuria o ipercura), nel 32,4% violenza assistita, nel 14,1% maltrattamento psicologico, nel 9,6% maltrattamento fisico e nel 3,5% abuso sessuale. I dati sono riferiti al 31 dicembre 2018. 

La pubblicazione costituisce l’aggiornamento di una rilevazione campionaria già svolta nel 2015. La ricerca era stata indicata, nelle ultime Osservazioni dal Comitato Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, come punto di partenza per creare un sistema nazionale per monitorare e raccogliere dati sulla violenza nei confronti dei minorenni e intraprendere una valutazione complessiva della portata, delle cause e della natura di tale violenza. 

Alla rilevazione hanno risposto 196 comuni, tra quelli individuati nel campione, grazie alla collaborazione di Istat e Anci. Lo studio è stato condotto da Terre des Hommes e Cismai, che già avevano curato la prima rilevazione. Il volume è costituito da cinque capitoli e da un’appendice con la metodologia e le tabelle della ricerca.