Incontri dell’Autorità garante con Save the Children, impresa sociale Con i bambini e Ai.bi.

Giornata di incontri con alcune associazioni attive nella tutela dei diritti di bambini e ragazzi in Italia per l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza. Questa mattina la Garante nazionale Carla Garlatti ha ricevuto una delegazione di “Save the Children”, composta da Raffaela Milano, direttrice Programmi Italia Europa, Fosca Nomis, responsabile Advocacy e Giusy D’Alconzo, responsabile delle Relazioni istituzionali. Si è parlato, tra l’altro, di povertà educativa, di scuola, di dispersione scolastica e di uso sicuro di internet. Tra i temi anche violenza domestica e minori stranieri non accompagnati. 

Nel pomeriggio Carla Garlatti ha incontrato in videoconferenza il presidente e il vicepresidente dell’impresa sociale “Con i bambini”, rispettivamente Carlo Borgomeo e Marco Rossi Doria. Tra gli argomenti al centro dell’incontro il contrasto alla povertà educativa, i diritti dell’infanzia a scuola e il diritto all’ascolto. 

La scorsa settimana l’Autorità garante si è confrontata, sempre in collegamento da remoto, con il presidente di “Ai.Bi. Associazione Amici dei Bambini”, Marco Griffini, con la vicepresidente Cristina Riccardi e con il direttore operativo e sviluppo Alessandro Aresu. Presente anche Marzia Masiello delle relazioni istituzionali di Ai.Bi. In occasione dell’incontro, avvenuto il 4 febbraio, tra i vari argomenti si è parlato di adozioni e affidi, di post affido, di inclusione scolastica dei fuori famiglia e di minori stranieri non accompagnati.