Minori stranieri non accompagnati: bando per tutore volontario in Toscana, Sardegna, Abruzzo e Molise

Per le altre regioni si rimanda ai bandi emanati direttamente dai Garanti regionali.

A questo link il bando per la selezione di tutori volontari nelle regioni Toscana, Sardegna, Abruzzo, Molise. Le candidature vanno presentate, utilizzando l’apposito modulo di domanda all’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, all'indirizzo email tutorivolontari@garanteinfanzia.org. Per maggiori informazioni si può contattare il numero 06.3692302.

Cerchiamo privati cittadini in possesso dei requisiti di legge (articolo 1 dell'avviso pubblico) disponibili ad esercitare la rappresentanza legale di ogni minore arrivato in Italia senza adulti di riferimento e aver cura che vengano tutelati i suoi interessi, ascoltati i suoi bisogni, coltivate le sue potenzialità e garantita la sua salute senza la presa in carico domiciliare ed economica.

Gli aspiranti tutori volontari seguiranno un corso di formazione di 24/30 ore sulle specificità del loro ruolo e verranno inseriti nell’elenco che verrà istituito presso il tribunale per i minorenni competente della regione di residenza o domicilio. Da questo elenco il giudice selezionerà un tutore volontario per ogni minore.

 

In vista della prima edizione del corso di formazione, gli interessati sono stati invitati a far pervenire la domanda di partecipazione preferibilmente entro il 30 settembre 2017.

Tuttavia, come indicato all'art. 3.1 del presente avviso pubblico " il presente bando è aperto, ovvero NON HA UNA SCADENZA PREDETERMINATA".

L'avvio dei corsi di formazione e il relativo calendario saranno notificati mediante pubblicazione nel sito istituzionale dell'Autorità garante dove verranno indicate le date e luoghi in cui si svolgeranno i corsi in ognuna delle quattro regioni interessate e ai quali saranno invitati a partecipare gli aspiranti tutori volontari selezionati.

FAQ - Risposte a domande frequenti

Linee guida per la selezione, la formazione e l'iscrizione negli elenchi dei tutori volontari