17
Marzo
2017

La Garante Albano ad Ancona, in visita a due comunità residenziali per minori e poi al convegno “Tutela dei minori & Cyberbullismo”

“Ai ragazzi dico: rompete il muro del silenzio contro il bullismo”

"Un'iniziativa importante quella di oggi, per aumentare il livello di consapevolezza in ordine a un fenomeno che è diventato una vera e propria emergenza sociale come il cyberbullismo. Come Autorità garante per l'infanzia e l'adolescenza stiamo seguendo il percorso normativo della proposta di legge contro il cyberbullismo, ma stiamo anche partecipando a diverse iniziative in tutta Italia per aumentare il livello di conoscenza sul fenomeno. Un'attività svolta non solo nei confronti dei ragazzi ma anche delle famiglie e della scuola. Ma colgo sempre l’occasione per dire ai ragazzi di rompere il muro del silenzio contro il bullismo.  Lo ha detto la Garante nazionale per l'infanzia e l'adolescenza, Filomena Albano, nel corso del convegno organizzato al liceo scientifico Galilei di Ancona

 

Nella mattina la Garante Albano si è recata anche in visita a due comunità residenziali per minori della provincia di Ancona. Tra i compiti dell'Autorità c'è infatti quello di verificare sul campo le condizioni di vita dei bambini e dei ragazzi, e “proprio per questo giriamo l'Italia: per monitorare le condizioni dei ragazzi nelle strutture e nelle comunità residenziali. Oggi abbiamo pranzato con i ragazzi di due strutture anconetane ed è stata un'occasione importante di partecipazione e condivisione di esperienze". 

Articoli correlati